Chi Siamo

L’Associazione StopSocial si propone di studiare, monitorare e combattere gli abusi di potere delle piattaforme facenti capo ai giganti dell’internet, responsabili oggi del continuo degrado del discorso pubblico e dell’aumento esponenziale di hate speech, odio, razzismo, sessismo, antisemitismo e molti altri fenomeni che nuocciono gravemente alla salute della democrazia. Al fine di proporre gli opportuni correttivi e forme di controllo anche tramite disegni  di legge e nuovi regolamenti, in Italia e nell’Unione Europea, delle maxi corporation che godono di sovranità e potere illimitati a soli fini di profitto, vi chiediamo l’adesione a StopSocial, perché è importante non solo sconfiggere l’indifferenza, ma essere numerosi per combattere al meglio questa battaglia, e vincerla.

____________________________________

L’Associazione StopSocial è stata costituita con atto notarile il 4 luglio 2019. La sede è a Roma, in Piazza Augusto Imperatore 32. Il telefono è: +39 348 304 5313.

Presidente: Luca Ciarrocca

Vice Presidente: Paola Gargiulo

____________________________________

Luca Ciarrocca

Laureato in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma con tesi in Filosofia del Diritto, Master in Business Administration alla Scuola di Amministrazione Aziendale (SAA) dell’Università di Torino, imprenditore del web, giornalista e scrittore, ha vissuto per molti anni a New York, dove è stato corrispondente di importanti testate. Nel 1999 ha fondato negli Stati Uniti la start-up “Wall Street Italia”, primo sito italiano indipendente di economia e finanza, che ha diretto per quindici anni fino alla vendita nel 2014 a un gruppo quotato in borsa. È autore di L’affaire Soros (Chiarelettere, 2019), I padroni del mondo (Chiarelettere, 2013), Rimetti a noi i nostri debiti (Guerini, 2015) e Intervista sulla Cina (Gangemi, 2018).

Paola Gargiulo

Laureata all’Università di Bologna in Scienze Politiche, ha lavorato in Parlamento, funzionaria dei Gruppi parlamentari dalla 13a legislatura. Si è occupata di ambiente, agricoltura, affari comunitari. Socia fondatrice della start-up PlasmaTech, uno spin-off dell’Università di Pisa, Dipartimento di Fisica. Federalista europea, membro del tavolo permanente Università per l’Europa (Università La Sapienza) dal gennaio 2018 è la portavoce della Senatrice a vita Liliana Segre.