Antisemitismo: “Liliana Segre, ebrea, ti odio”

Antisemitismo: “Liliana Segre, ebrea, ti odio”

Superstite dell’Olocausto, testimone del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau, 89 anni, secondo un rapporto dell’Osservatorio antisemitismo, è bersagliata da attacchi politici e religiosi, insulti, maldicenze.

A prenderla di mira, a farla diventare un target, sono antisemiti protetti dall’anonimato, altri che lanciano i messaggi da blog e siti di estrema destra, e anche attivisti che credono alle teorie più deliranti.

>>> Leggi tutto l’articolo su La Repubblica